GIULIO ANDREOTTI: NESSUN RISPETTO PER LA SUA MORTE.

DI ELENA CLARKE

Ammetto la mia ignoranza in merito alle ombre ed ai pregi di Andreotti (anche avendo visto il film di Sorrentino sinceramente non mi fido) ma tutti gli insulti che sto leggendo sulla home di FB mi intristiscono. Non dico che se ne debba parlare bene, basterebbe semplicemente tacere. Che tristezza un mondo in cui non c’é rispetto neanche per la morte!