FRANCO CALIFANO ATTENDE UNA SEPOLTURA. TUTTO IL RESTO E’ NOIA

Sabrina Margiotta

DI SABRINA MARGIOTTA

Il  Califfo attende ancora il suo posto al cimitero di Ardea…  non ci sono i soldi per comprarlo…

Ci sono persone che nella loro vita hanno avuto così tante cose… successo, soldi, fans, amici, e donne tante donne… perché quando sei un uomo di successo le donne e gli amici arrivano da soli, attirati come calamite. Ma se tutti sappiamo che il Califfo nella sua vita stra vissuta non ha avuto “il tempo” x una donna fissa, pentendosene poi,in vecchiaia, sappiamo altresì che gli amici erano tanti. D’ altronde quegli stessi amici in passato gli erano stati vicino, a dividere e condividere il suo successo… Che fine hanno fatto oggi quegli amici che x anni hanno bevuto con lui bottiglie di champagne da lui offerte? Come sempre nella vita tutti sono pronti a salire sul carro del vincitore ma nei momenti di difficoltà la parola amicizia fa rima con opportunismo ed egoismo.. e così il Califfo oltre a pagare il prezzo di non avere scelto di fermarsi con una donna soltanto, oggi paga anche il prezzo troppo caro di aver avuto gli amici sbagliati… perché un vero amico pagherebbe senza problemi quella tomba ad Ardea che il Califfo aspetta da mesi… e invece come diceva una sua canzone “l’ultimo amico va via”… girando le spalle al Poeta.. Mi auguro che dove sei adesso tu possa ricominciare daccapo, dando più importanza alla sola cosa che conti nella vita: la famiglia… perché tutto il resto è finto, tutto il resto è noia.

Fotografia di Franco Califano