TORNIAMO SULLA QUESTIONE KAZAKA

Pascal Tomaino
DI PASCAL TOMAINO
Sulla questione Kazaka dobbiamo interrogarci tutti, abbiamo criticato per mesi la politica urlata dei grillini, ne abbiamo monitorato ogni atteggiamento poco politico, siamo stati attentissimi a contare i dissidenti e gli espulsi passati al gruppo misto, mentre non abbiamo visto e commentato i veri scandali di questo governo e dei partiti che si dividono poteri e poltrone. Ma loro sono politici di… professione e noi ci sentiamo meglio nelle loro mani, danno più fiducia… Sulle commissioni scandalo non ho letto molto, ho letto molto di più sulle buste paga dei deputati del Movimento, sull’incontro Napolitano Grillo Casaleggio, ho letto articoli che chiedevano perché sul blog di Grillo non si faceva cenno all’atteggiamento razzista di Calderoli verso la Kyenge, per poi accorgersi che il redazionale contro il Calderoli sul blog è uscito. Disgustoso il poco risalto  che diamo alle notizie scandalose e il tanto eco che diamo alle stronzate. D’altra parte siamo un paese con un’informazione guidata, talmente distorta che anche noi che non abbiamo padroni politici, non abbiamo  finanziatori e non abbiamo un pubblico che vuole leggere ciò che gli fa comodo, continuiamo a fare del giornalettismo , ci accorgiamo delle pagliuzze e non vediamo le travi. Sulla commissione scandalo Copasir avremmo dovuto fare una sommossa, come si fa a dare una commissione così ad un partito che non sta all’opposizione? e tra l’altro con meno del 5% ? Perché non chiediamo a D’alema come mai tra le tante cose che non funzionano ci sono anche i servizi segreti? era lui il vecchio presidente del Copasir, da quando Massimo ha preso le redini del potere ha trasformato la commissione  in un organismo politico, uno strumento di controllo del governo da parte dell’opposizione( parole di Cicchitto) a questo punto cosa dobbiamo pensare della commissione data alla lega ?? Si vuole evitare ogni forma di controllo del governo da parte dell’opposizione, ma perché la lega secondo voi ha deciso di far parte di questa opposizione ? per avere la commissione Copasir, era l’unico partito fedele che poteva essere investito di una presidenza così delicata, figuriamoci se la commissione fosse stata data al Movimento 5 Stelle. C’è qualcuno che ha una lettura diversa?