TERZA CAMERA AL PARLAMENTO EUROPEO: UNA PROPOSTA DECENTE.

Cinzia Gubbini

DI CINZIA GIUBBINI

Oggi Thomas Piketty su Repubblica propone di fare una terza Camera del parlamento europeo composta da alcuni parlamentari di ciascun paese, a cui partecipano per ora solo quelli della zona euro. Obiettivo: trovare una legislazione efficace e comune sulla tassazione.

Mi piace: è un po’ uno scambio culturale, e penso che gli italiani abbiano parecchio da imparare (a partire da me medesima) sulla cultura delle tasse. E poi fa bene sentire che altrove a una crisi si risponde con più democrazia (anche rappresentativa) mentre qua stiamo nella nevrosi delle pulizie pasquali, se butta via tutto.

Nella foto, la sede del Parlamento europeo