LETTERA AGLI ISCRITTI PD O DICHIARAZIONE DI GUERRA?

DI FABIO BALDASSARRI

Dopo la lettera del 20 settembre scorso agli iscritti Pd del segretario nazionale (e presidente del consiglio) Matteo Renzi in cui si legge che non intende fare da “foglia di fico” alla “vecchia guardia”, mi fermo qui: non perché sia d’accordo con lui e nemmeno perché mi senta parte della “vecchia guardia”.

Ma perché immagino che dentro il Pd si verificheranno eventi, al momento imprevedibili, che bisognerà prendere in seria considerazione. Se non subentrano chiarimenti, siamo di fronte a una vera e propria dichiarazione di guerra. Affermazioni del genere, con questo linguaggio, non si sentivano dai tempi del Comintern. Alla grazia del boy scout!

http://tg24.sky.it/static/contentimages/original/sezioni/tg24/politica/2014/09/21/renzi.jpg