FABRIZIO RONDOLINO ALL’ATTACCO DEI M5S

DI ROBERTO SCHENA

Fabrizio Rondolino, ex comunista di ferro, già dalemiano, oggi scelto da Daniela Santanché come consigliere per la sua campagna elettorale nelle primarie del centrodestra poi non svoltesi, ha dichiarato su Rainews che la rete consultata dai 5 stelle è una farsa, un inganno e che a decidere è, truffaldinamente, la tastiera di Casaleggio. Poiché penso che i difetti della rete 5 stelle siano altri e non questi, mi aspetto una querela per diffamazione e calunnia.