BONANNO IN TV: AUDIENCE SENZA VERGOGNA

Maria Pia De Noia

DI MARIA PIA DE NOIA

Succede che il parlamentare Bonanno vada in TV a dire “I Rom sono la feccia della società”. Succede che il pubblico applauda a quella frase. Succede che quel parlamentare andandosene ripeta quella bestemmia. Succede che il presentatore chieda scusa per gli applausi del pubblico e dica “Mi vergogno per gli applausi del pubblico”. E no Formigli, le tue scuse sono inutili, il tuo “Mi vergogno” lacrime di coccodrillo. Io mi vergogno per Bonanno. Io mi vergogno per quel pubblico. Ma mi vergogno anche per te e tutta la categoria di giornalisti che continua a invitare certe persone per qualche punto di audience. Perché di questo si tratta.

 

formigli