GRECIA, STRAVINCONO ANCORA ALEXIS TSIPRAS E SYRIZA

DI ARGYRIOS ARGIRIS PANAGOPOULOS

da Atene

Il 40,2% del greci è pronto a votare SYRIZA e solo il 21% Nuova Democrazia, mentre il 59,8% guarda positivamente il lavoro del governo della sinistra radicale greca e il 37,7% negativamente. Il 59,8% si dichiara inoltre soddisfatto dalla trattative del governo di Alexis Tsipras con l’Europa, secondo il sondaggio del Marc per conto della televisione Alpha di Atene.
In altre parole Alexis Tsipras e Syriza stravincono in Grecia, a parte la guerra sporca di quasi tutti i media, sia nell’interno del Paese che in Europa.
Secondo lo stesso sondaggio, KKE prende 4,9%, i criminali di Alba Dorata scendono al 4,8%, i Greci Indipendenti prendono 4,5%, il Fiume 4,3%, i socialisti di PASOK con il 2,5% rimangono fuori dal parlamento, il KIDISO e l’Unione di Centro con il 18% e il Punto con 1%, mentre gli altri partiti prendono il 3,3%.
L’83,1% considera positovo il lavoro del governo durante i primi giorni del suo insediamento e il 79,9% positive le dichiarazioni di Tsipras al Parlamento quando ha chiesto il voto di fiducia.

Alexis Tsipras