UN ALTRO DURO COLPO PER COSA NOSTRA

cristiana panebianco

DI CRISTIANA PANEBIANCO

Un sanguinario triumvirato a capo dei clan Pagliarelli, Corso Calatafimi e Villaggio Santa Rosalia sgominato all’alba nel corso dell’ operazione “Verbaro.”

Tre  quarantenni da cui dipendevano le sorti e gli affari di Cosa Nostra, il ritorno della mafia a Palermo e di quella mafia che persa la battaglia contro “il pizzo” ha rilanciato sul traffico di droghe, secondo l’indagine della Dda di Palermo.

Trentanove le misure cautelari emesse contro i capi e i tre clan mafiosi. Le ipotesi di reato sono l’estorsione, la corruzione, l’associazione per delinquere di stampo mafioso e l’ associazione finalizzata al traffico di sostanze stupefacenti. Si attendono gli sviluppi e le notizie che emergeranno dagli interrogatori formali di garanzia.

th (2)