MAI SENTITO PARLARE DI CONCORSO IN OMICIDIO PER UN TRASPORTATO

Francesca Papasergi

DI FRANCESCA PAPASERGI

Mi sono occupata di incidenti stradali per 4 anni.
Almeno il 30% di dei casi che ho gestito ha avuto risvolti gravissimi o mortali, ma sono certa che se potessi contarli dovrei rivedere la percentuale al rialzo.
Ho visto omicidi colposi, omicidi o tentati omicidi volontari, omissioni di soccorso, truffe di ogni tipo su vivi e morti, eppure non mi è MAI capitata un’accusa di concorso in omicidio per un trasportato, ovvero chiunque non sia il conducente a bordo di un mezzo.