IL SOLITO GRILLO

sostituisce-nicola-fratoianni

DI NICOLA FRATOIANNI

Sotto il caldo sole di agosto Grillo riscopre ricette degne del suo amico e alleato europeo Farage.
Per l’immigrazione meno permessi, più rimpatri, meno diritti e meno libertà. Nulla di nuovo insomma.
Buone proposte per competere con Salvini. Peccato che oltre ad essere sbagliate non funzionino.