VICARIO DEL PAPA: SERVE UNA NUOVA CLASSE DIRIGENTE NELLA POLITICA

michele pizzolato

DI MICHELE PIZZOLATO

Vicario del Papa: “Serve una nuova classe dirigente nella politica”. E’ proprio questo il punto. Alle prossime elezioni si sceglie fra la vecchia classe dirigente, il Partito della Nazione (PD Renziano e destra berlusco-verdiniana) e una nuova classe dirigente politica, preparata, il M5S.

La sinistra non Renziana, che si spera possa organizzarsi attorno a Rodota’ e Landini (a Roma inizia ad organizzarsi attorno a Marino), dovrà scegliere: o la subalternità perenne da alleati di Renzi e Verdini o la scelta della autonomia piena, cooperando alla vittoria del M5S e proponendosi come soggetto della nuova classe politica.