LO SCOPO DELL’ EDUCAZIONE IN UN SISTEMA LIBERISTA

franceco erspamer

DI FRANCESCO ERSPAMER

Domanda fatta in classe, in un’università americana: secondo voi Gesù era il Messia? Sguardi persi e tutti a consultare freneticamente i loro smartphone e tablet per trovare la risposta. “La” risposta.
Questo è lo scopo dell’educazione in un sistema liberista: inibire nei giovani la capacità di scegliere (tanto basta seguire le mode e la pubblicità), di giudicare (le risposte le danno le statistiche, i big data), di affermare la propria identità e il proprio sistema di valori, prendendosene la responsabilità (meglio un multiculturalismo da supermercato, fondato sull’indifferenza piuttosto che sulla tolleranza, con tanti prodotti a disposizione ma tutti equivalenti, tutti plastificati e da consumare rapidamente).
La Buona Scuola piddina è un passo in questa direzione: gli effetti si vedranno presto e saranno difficilmente reversibili.