L’OCCIDENTE DIMOSTRA DI STARE DALLA PARTE DEI TERRORISTI

Giulietto_Chiesa

DI GIULIETTO CHIESA

La Russia, in un mese di bombardamenti, ha praticamente decimato il potenziale militare dello Stato Islamico. E a questo punto gli Usa cercano di rimettere in piedi queste formazioni sparse di tagliagole che saranno inquadrate nelle operazioni militari degli Stati Uniti e della cosiddetta coalizione. Se non fosse cosi’, avremmo gia’ visto l’aviazione americana entrare in azione, cosa che invece non e’ avvenuta. Per questo e’ da ritenere che gli Stati Uniti vadano la’ per sostenere i cosiddetti ribelli moderati, che sono quelli di Al Nusra, ovvero Al Qaida, formazioni che l’Onu considera terroriste. Quindi l’Occidente dimostra di stare dalla parte dei terroristi.