ATTENTATI DI BRUXELLES. STAVOLTA NON HO ACCESO LA TV

mario-tedeschini-lalli

DI MARIO TEDESCHINI LALLI

Come, credo, molti altri oggi non riesco a concentrarmi sulle cose “normali” che dovrei fare, l’attenzione ossesivamente rivolta alle informazioni da Bruxelles – ma per la prima volta in casi di questo genere non ho sentito alcun bisogno di accendere uno qualsiasi dei canali televisivi allnews, nazionali o internazionali.

Nessun giudizio implicito, solo l’osservazione di un dato di fatto del quale mi sono accorto solo parecchie ore dopo.