BRUXELLES TREMA , DUE ESPLOSIONI IN AEREOPORTO : CI SONO MORTI E FERITI

annalisa minutillo

DI ANNA LISA MINUTILLO

Scalo evacuato, treni fermi, la città col fiato sospeso teme un nuovo attentato terroristico. Persone svenute sul marciapiede dell’ingresso della hall delle partenze
Una doppia esplosione si è verificata all’aeroporto Zaventem di Bruxelles. Lo scalo è stato immediatamente evacuato. Si ignora l’origine delle deflagrazioni. I media locali parlano di diversi morti e feriti. Alcuni testimoni riferiscono di avere visto diversi feriti e persone svenute sul marciapiede dell’ingresso della hall delle partenze, davanti all’hotel Sheraton.
Secondo diversi testimoni citati dai media locali belgi, prima delle due esplosioni avvenute all’aeroporto una persona avrebbe gridato qualcosa in arabo e poi sarebbero stati uditi spari.
È stato convocato d’urgenza un Consiglio nazionale di sicurezza a seguito alle due esplosioni.
Altre bombe sarebbero state ritrovate all’aeroporto, secondo Vtm che ha citato fonti dei vigili del fuoco
Il capo dei vigili del fuoco di Bruxelles, intervenendo in diretta sulla radio locale belga Rtl, ha confermato che ci sono almeno una decina di feriti gravi a seguito della doppia esplosione avvenuta stamattina nell’aeroporto di Bruxelles Zaventem.
La situazione resta in continua evoluzione.

 

foto di Anna Lisa Minutillo.