CROTONE E CAGLIARI AVANZANO VERSO LA A

vanni zagnoli

DI VANNI ZAGNOLI

Il Cagliari era in crisi, si rilancia a Vicenza nell’ultimo quarto di gara, con Cinelli e Melchiorri. Il Novara avanza con Gonzalez (poi espulso come Donkor), il Bari lo sorprende con Maniero e Sansone. Il Lanciano è quasi salvo grazie a Ferrari e a Marilungo, cartellino rosso per Perico (Cesena) e Di Francesco. Le altre vittorie sono firmate da Fazio (Trapani) e da Ganz e Cristiani (Como). I rigori di Cacia e Marchi caratterizzano Pro Vercelli-Ascoli; Coda (Salernitana) pareggia a Perugia, dopo il gol di Aguirre.

Nei posticipi il Crotone liquida con un poker il Pescara che sa di A e vola a +14 sul terzo posto. Risale la Ternana con un bel colpo salvezza ad Avellino.

CLASSIFICA. Crotone 66, Cagliari 65; Novara (-2) 52, Spezia 51, Bari e Cesena 50, Pescara, Entella e Brescia 49; Trapani 46, Perugia 44, Avellino 43, Ternana 40, Lanciano (-2) 39, Latina e Ascoli 36, Modena 35; Pro Vercelli 34, Livorno 33; Vicenza 31, Salernitana 31, Como 26.