MIAMI BATTE ITALIA 4 A 0 SU MULTE, TASSE, AFFITTI, EDILIZIA

ARMANDO SOMMAJUOLO

DI ARMANDO SOMMAJUOLO

SONO STATO A CENA DA ALCUNI MIEI CARI AMICI CHE hanno la fortuna di poter passare ogni inverno qualche mese a Miami dove hanno una casa. Quando rientrano in Italia, a Roma dove abitano, nel fare gli inevitabili paragoni vengono regolarmente presi dallo sconforto. Ho chiesto loro di farmi qualche esempio. Eccone alcuni:
– Quando si circola in auto gli stop vanno rispettati al cm. Mi è’ capitato-racconta questo mio amico-di rallentare moltissimo ad uno stop, quasi di fermarmi ma dato che ne a destra ne a sinistra arrivavano altre auto, ho ripreso piano piano la mia marcia. Sono stato fermato da un poliziotto-racconta-che pero’ è’ stato comprensivo e non mi ha fatto alcuna multa. “Lei è’ straniero-mi ha detto- e per questa volta facciamo finta di niente”. Purtroppo-racconta questo amico-quello era un poliziotto di quartiere è proprio lui mi ha ribeccato nuovamente mentre allo stop, invece di fermarmi alla riga, la superavo di circa mezzo metro.Questa volta mi ha fermato, mi ha riconosciuto,e mi ha detto a muso duro: “fra un paio di mesi verra’ chiamato dal giudice che decidera’ che tipo di sanzione applicarle. Però’ l’avverto che se la becco una terza volta, scatteranno le manette.”
-Un costruttore aveva chiesto alle autorità’ i permessi per costruire in una zona di sua proprietà’ 400 appartamenti. Le autorità’ gli hanno risposto che il permesso era legato alle decisioni della comunita’. La comunità’ ha accordato il permesso per soli 200 appartamenti affermando che 400 unità’ abitative avrebbero affollato troppo il quartiere. Pero’ in cambio di tale permesso il costruttore avrebbe dovuto costruire qualcosa per la comunità’. E il costruttore ha costruito la strada con le palme che vedete in questo mio post. Fine dei giochi.
-Le tasse si pagano una sola volta l’anno e in una sola soluzione. Se pagate in anticipo rispetto al periodo previsto,vi applicano l’8 per cento di sconto. Se pagate alla regolare scadenza, pagate quello che era previsto. Se non pagate finite in galera. Sempre. I soldi incassati dalle tasse vengono impiegati nel quartiere dove abitate. Per fare un esempio con Roma: abitate al quartiere Prati? Quello che gli abitanti di Prati pagano viene utilizzato per questo quartiere.E quindi voi avete sempre sotto gli occhi come i vostri soldi sono utilizzati.
-Affitti. Sono cari. Ma i condomini sono efficientissimi, se non pagate per almeno due tre mesi,vi sbattono fuori. Proprio come in Italia dove se un affittuario non paga passano anni prima di arrivare ad un processo.
Ecco. Più’ o meno questo è’ quanto mi hanno raccontato. Spero di aver preso gli appunti giusti.
Certo, poi magari il poliziotto vi spara pure…..ma questa è’ un’altra storia

foto di Armando Sommajuolo.