IL NOSTRO OBIETTIVO E’ COMBATTERE LA CRISI DELLA GLOBALIZZAZIONE

DI MARCO RIZZO
MARCO RIZZO
Ai ballottaggi delle elezioni amministrative è rimasto a casa un elettore su due e quindi anche tutti i nuovi sindaci governeranno le città con un consenso assolutamente minoritario. Dopo questo primo dato emerge certo una spinta contro le elites dominanti, in Italia rappresentati dal Pd e da Renzi. Questo non avviene solo a Roma o a Torino, è’ un fenomeno europeo e mondiale, arriva sino in America con Donald Trump. Detto cio’ è necessario ricordare -come diciamo da tempo- che se il potere capitalistico ieri organizzava il consenso oggi indirizza il dissenso (ma sempre all’interno delle compatibilità di sistema): Movimento 5 Stelle in Italia come Podemos in Spagna o Syriza in Grecia. La nostra opera, come Partito Comunista, prosegue allora con maggiore vigore perché la crisi della globalizzazione capitalistica aumenterà, così come la necessità di un cambio generale di sistema.