LAURA BOLDRINI E LA SOLIDARIETA’ NON RICEVUTA MA DOVUTA

DI MARCO FURFARO
MARCO FURFARO
Veramente spiacevole che la Lega e il M5S si siano rifiutati di dare solidarietà a Laura Boldrini dopo che è stata paragonata a una bambola gonfiabile e, ancora peggio, appellata come una da “eliminare fisicamente”. Condivido tante battaglie del M5S e non contesto il (legittimo) giudizio politico sulla Presidente della Camera, ma ci sono momenti in cui la politica, che sia destra o sinistra, deve lasciare da parte la propaganda e dare un messaggio inequivocabile: ci sono limiti che non si possono passare. Mai. Il silenzio, purtroppo, significa legittimare colo che hanno scelto di passarlo, quel limite. Significa un Paese peggiore, non il cambiamento.