REMOCONTRO LIBIA RAPITI DUE TECNICI ITALIANI

DI ENNIO REMONDINO

ENNIO REMONDINO

Due italiani rapiti nel sud della Libia proprio quando in quel Paese martoriato stanno per arrivare i 300 militari della missione ‘Ippocrate’ a Misurata. Sono Bruno Cacace, 56enne di Borgo San Dalmazzo. Cuneo, e Danilo Calonego, 66enne della provincia di Belluno. Il sequestro, non rivendicato, è avvenuto a Ghat, città nella regione meridionale del Fezzan, a pochi chilometri dal confine con l’Algeria.

http://www.remocontro.it/2016/09/20/libia-due-italiani-rapiti-predoni-gesto-politico/