ZSA ZSA GABOR, MORTE DI UNA DIVA

DI ELENA PINTORE
ELENA PINTORE
Si è spenta all’età di 99 anni l’attrice ungherese naturalizzata statunitense Zsa Zsa Gabor nome d’arte di Sári Gábor.
La morte è avvenuta a seguito di un arresto cardiocircolatorio nella sua lussuosa dimora di Bel Air in California.
Affetta da demenza senile da cinque anni, l’attrice era costretta a letto attaccata alle macchine che la tenevano in vita.
Con il suo look distintivo, capelli biondi cotonati e raccolti, make up marcato, un accento straniero che non perse neanche dopo aver trascorso la maggior parte della sua esistenza negli USA, Zsa Zsa Gabor seppe ritagliarsi il suo spazio nei salotti dell’alta società grazie alla sua carriera artistica e alle sue avventure sentimentali.
Stella del firmamento hollywoodiano, famosa più per la movimentata cronaca rosa che per i suoi film seppur numerosi e di successo, l’attrice è stata sposata per ben 9 volte, la prima volta nel 1936 con Burhan Asaf Belge mentre l’ultimo è avvenuto nel 1986 con Frédéric Prinz von Anhalt di trent’anni più giovane e durato fino alla sua morte.
Dopo essere stata incoronata Miss Ungheria nel 1936, lasciò i suo paese per cercare il successo a Hollywood seguendo i passi della sorella Eva.
La carriera artistica inizia nel 1952 con il film “Le modelle di lusso”diretto da Mervyn Le Roy ma la grande occasione arriva con il film Moulin Rouge diretto da John Houston. Seguiranno altri 32 film e il libro “Come accalappiare un uomo, come tenerselo stretto e come scaricarlo” tradotto in Italia da Aldo Busi nel 2005 e se lo dice lei che di attori e magnati ne ha sposati 9, può essere letto come un valido vademecum del resto è celebre la sua frase “Voglio un uomo che sia gentile e comprensivo. E’ chiedere troppo ad un milionario?”
L’ultima apparizione cinematografica è stata nel film “Il ritorno della famiglia Brady (A Very Brady Sequel)” regia di Arlene Sanford nel 1996.
Alla fine degli anni 80, sfruttando la sua notorietà, le sue stravaganze da diva e alimentando la curiosità morbosa dei fan anticipa quello che oggi potremmo definire il Grande Fratello portando sul piccolo schermo l’interpretazione di se stessa.

Risultati immagini per zsa zsa gabor