IL VERO NATALE E’ QUELLO DELLA SOLIDARIETA’

 

DI VINCENZO MARRAPODI

Io pensavo che decorare l’albero di Natale con le palline si facesse solo a casa nostra. Quando ho saputo che a scuola facevamo le palline per beneficenza ho pensato che, anche se siamo in crisi, aiutare qualcuno ci può mettere di buon umore. Non credevo, però, che fosse un’esperienza straordinaria.

La nostra istruttrice Ivana ha usato materiali riciclati. Lei ci ha raccomandato di non buttare mai nulla:  le noci e  i nastrini possono essere splendidi decori; basta dorarli con un pò di spray. Ivana ama il proprio lavoro e ci ha appassionato facendoci costruire le più belle palline di Natale per ” L’albero del Sorriso ” .

A noi rimarranno come un prezioso decoro, ma il ricavato andrà ad aiutare i bambini dell’Uganda che sono meno fortuntunati di noi. Saranno costruiti asili, scuole e forse i bambini avranno qualcosa di diverso dal riso . La cosa più bella è che con tutta la povertà e le difficoltà che vivono, riescono sempre a sorridere.

L’esperienza che ho vissuto mi ha liberato dalla cattiveria, ha allontanato da me ogni tristezza e mi ha fatto sentire fortunato. Poi penso anche ai sacrifici di quei genitori che fanno tutto per i loro figli , anche a costo di vivere loro con fatica per non   far mancare nulla ai loro ragazzi. Si, adesso ho capito il vero senso del Natale: la parola magica è solidarietà.

Pubblicato il: 24 Dic, 2012 @ 01:20