AIUTIAMO I TERREMOTATI, METTIAMO AL BANDO LE STRUMENTALIZZAZIONI

DI CLAUDIA BERNARDINI

CLAUDIA BERNARDINI

I terremotati gradirebbero non essere strumentalizzati nè da Salvini nè dalle politiche sui migranti che nulla hanno a che fare con l’emergenza del centro Italia. Sbagliato anche il messaggio che passa, quel tipo di soccorso richiede specifiche competenze, se si afferma il contrario vale a dire che chi non ha alcuna esperienza di soccorso alpino (in Africa possono insegnarti come sopravvivere nel deserto) possa fare la differenza a Rigopiano. Farebbe automaticamente aprire una interrogazione parlamentare sul ritardo dei soccorsi. Lo dico ai tanti che stanno speculando sulla tragedia del centro Italia, fatela finita di tirare in ballo il terremoto con i migranti. Sono due problemi che in comune hanno solo la contemporaneità dell’emergenza. I terremotati hanno già tanti problemi a cui far fronte che non si pongono neanche il problema dei migranti, se sono in albergo buon per loro. Lo Stato si sbrigasse a inviare casette di legno perché questo chiedono per non abbandonare i luoghi dove continuano a mantenere la loro attività. Chiunque tratti questi argomenti ad altri fini sta facendo sciacallaggio mediatico che in questo periodo risulta molto pericoloso perché  lancia benzina sul fuoco della disperazione e alla fine ognuno sarà chiamato ad assumersi le proprie responsabilità.

Risultati immagini per CASETTE PER I TERREMOTATI