BOLOGNA: LA POLIZIA ARMATA DENTRO L’UNIVERSITA’ E’ UNA SCENA DA SUDAMERICA

DI NICOLETTA GRIFONI

grifoni-nicoletta

https://alganews.wordpress.com/

Ritengo che far entrare la polizia in assetto antisommossa dentro l’università di Bologna, come capitato ieri,  e caricare dentro una biblioteca studenti occupanti ma non armati sia una decisione delirante. Una manifestazione per motivi di gestione della biblioteca andava risolta internamente all’istituto. La biblioteca di lettere a Bologna non è un luogo come un altro. È dove i ragazzi vanno a studiare materie umanistiche per approfondire quella cultura di cui denunciamo la scomparsa. Una protesta per questioni di tornelli non può finire a manganellate tra quattro mura. Che vergogna. Da ciò che ho letto la manifestazione inizialmente era all’esterno della biblioteca poi il rettore ha chiamato le forze dell’ordine gli studenti sono entrati in biblioteca all’arrivo delle truppe cammellate. Dopodiché non credo che avessero vie d’uscita. E vai di carica… non so.. sono rimasta esterrefatta. La polizia dentro l’università armata è una scena da Sudamerica.

Risultati immagini per BOLOGNA: LA POLIZIA ARMATA DENTRO L'UNIVERSITA' E' UNA SCENA DA SUDAMERICA