REMOCONTRO. LA FRANCIA VOTA L’EUROPA TREMA

DI ENNIO REMONDINO

https://alganews.wordpress.com/

Vincerà la rabbia o il buonsenso? La partita elettorale che si gioca oggi in Francia è questa. Il filosofo francese Pascal Bruckner la racconta con più eleganza, ma sempre a far paura: “Se Le Pen vince le elezioni in Francia, sarà la fine dell’Europa. E, quindi, la fine della democrazia”.
Ma i sondaggi con Macron vincente senza timori? Meglio qualche timore in più che qualche cattiva sorpresa questa sera. Perché, ci ricordava ieri Massimo Nava, l’astensionismo vota Le Pen.

Votano i francesi e trema l’Europa. Sì, perché i britannici in Europa c’erano un po’ soltanto, ma sono sempre rimasti isola e adesso che se ne vanno, ad essere isola ritornano. La Francia, la Germania, l’Italia, sono la stessa Europa continente, per non parlare dell’Unione. Lo dice meglio di così il filosofo francese Pascal Bruckner: “Se vince le Pen, sarà la fine dell’Europa e della democrazia”. Fidarsi o non fidarsi dei sondaggi che dicono di un Macron vincente? “L’Europa ha di nuovo tendenze suicide”, osserva ancora il filosofo. Come negli anni ’30 nei nazionalismi esasperati. Ai tempi nostri, dopo Trump la prudenza è consigliata.

CONTINUA SU:

La Francia vota l’Europa trema