TORNA L’IMU SULLA 1^ CASA PER I PIU’RICCHI: CE LO CHIEDE L’EUROPA

DI CHIARA FARIGU

A quanto pare presto tornerà la tassa più odiata dagli italiani, l’Imu sulla 1^ casa. Ma solo per i più ricchi. A chiederlo è l’Europa nelle sue “raccomandazioni” su come far quadrare i conti pubblici e stare in regola con il debito accumulato. E’ quanto è emerso dall’analisi effettuata dalla Commissione UE che, da un lato promuove i provvedimenti contenuti nella cosiddetta monovrina-bis di primavera, sempre a patto che vengano rispettate e applicate le riforme promesse, dall’altro invita il governo a tassare le case dei più abbienti. Perché se l’abbiamo sfangata ora, pare dire la Commissione, ci rivedremo in autunno, per una più attenta e concreta analisi. E allora, forse pagheremo tutto e con gli interessi. L’invito si estende anche ad intraprendere una vera riforma del catasto e all’ampliamento dell’obbligo di fatturazione e di pagamento elettronici. Al momento via libera quindi e nessuna sanzione ma precise indicazioni su come mettersi sulla retta via per favorire la crescita e risalire di qualche posizione quella che vede l’Italia come fanalino di coda nel contesto europeo. Non saranno sufficienti le buone intenzioni, avvisa l’Europa, L’Italia dimostri fatti concreti.

L'immagine può contenere: 2 persone, persone in piedi