MOSCA: “ABBIAMO UCCISO AL-BAGHDADI”

DI ANDREA PROVVISIONATO
Stando a quanto ha riportato il ministro della Difesa russa, rilanciato dall’agenzia stampa TAS, l’aviazione militare che opera in Siria potrebbe aver ucciso in un raid il califfo dello Stato Islamico Abu Bakr al-Baghdadi. Il raid in cui il califfo avrebbe trovato la morte è avvenuto lo scorso 28 maggio su Raqqa. Le autorità di Mosca comunque specificano che sono ancora alla ricerca di conferme ufficiali.
La notizia della morte di al-Baghdadi troverebbe conferme anche da alcune fonti della televisione di regime siriana, secondo la quale alla periferia di Raqqa “si stava svolgendo un incontro tra i massimi leader dello Stato Islamico a cui avrebbe partecipato lo stesso leader massimo”.