NELLA VITA E’ INDISPENSABILE IMPARARE A BASTARSI

DI MARTA ECCA
https://alganews.wordpress.com/
Qui interno giorno. Mare. 37°C. Forte vento.
Gli ombrelloni volano, ma non il nostro perché negli anni ho affinato la tecnica e vanto un primato di resistenza al maestrale più violento.
“Sve! Sve!”, grida l’uomo dallo spiccato accento continentale sdraiato a pochi metri da me.
“Sveva!”, ma lei è in riva, le onde fanno rumore e non sente.
“Sve!”, grida più forte, mentre l’ombrellone sta per prendere il volo, e lui insiste nello stare sdraiato.
All’ultimo appello disperato, lei si gira, lui le indica il dramma in corso. Sempre da sdraiato.
Lei si avvicina, lui si alza.
“Sve, sta per volare l’ombrellone!”
“Ma non puoi sistemarlo?”, ribatte.
“Per esempio”, penso.
“No, non lo so fare.
E poi c’è da scavare un buco sulla sabbia, mi sporco.”
“A casa come in vacanza, devo fare tutto io”, dice Sveva con una pazienza da fare invidia a Buddha.
E niente.
Poi una si chiede com’è che nella vita sia indispensabile imparare a bastarsi.
E perché il mondo, governato da soli uomini, stia andando a rotoli.