CALA BIRIOLA A NUMERO CHIUSO. SABBIA COME SOUVENIR

DI MARTA ECCA
Il sindaco di Baunei rende a numero chiuso, e vigilato come a Cala Goloritzé, l’accesso a Cala Biriola. Ne fa una questione di sostenibilità ambientale e io sono d’accordo con lui.
La natura non può certo continuare a subire gli effetti della nostra maleducazione e il sovraffollamento compromette la salvaguardia del luogo.
E se l’invito al rispetto non funziona, perché siamo dei cafoni, arriva il divieto.
La spiaggia di Budelli, a La Maddalena, ha richiesto anni per ritrovare il suo splendore, saccheggiata perché rosa e unica nella sua bellezza.
Due notti fa, nonostante il divieto, la spiaggia è stata presa d’assalto, con conseguente furto di sabbia.
Fortuna che ne conservo un ricordo d’infanzia.
A dimostrazione di quanto bastino occhi e cuore giusti per portarsi a casa un “souvenir”.