LIBRI. QUESTIONE DI RISPETTO. L’IMPRESA DI GAETANO SAFFIOTI CONTRO LA NDRANGHETA

DI SANDRO RUOTOLO

https://www.alganews.it

Come sapete non recensisco mai libri ma questa volta faccio una eccezione perché questo di cui vi voglio parlare è un libro importante. Narra la storia di un imprenditore calabrese, Gaetano Saffioti, che ha denunciato l’ndrangheta. Vi dico anche il titolo: “Questione di rispetto L’impresa di Gaetano Saffioti contro l’ndrangheta”. Rubbettino editore. Perché mi ha così colpito? Pur essendo una storia positiva (Gaetano è una persona bellissima) lascia l’amaro in bocca. Il libro lo ha scritto materialmente Giuseppe Baldessarro, cronista cronista che ha lasciato la Calabria per lavoro ma come me per Napoli, le sue radici calabresi sono ben forti. Una narrazione asciutta e dolente. La solitudine, l’isolamento dalle sue genti. Anche se, testardamente, Saffioti è rimasto nella sua terra, si capisce ancor di più la necessità del cambiamento ma i segnali sono pessimi. Se avete letto le dichiarazioni del procuratore di Reggio Calabria sembra di essere tornati alla Palermo del 1982 quando l’allora prefetto Carlo Alberto Dalla Chiesa, non incontrava nessuno per paura di incontrare la mafia. La storia di Gaetano Saffioti ci dice anche che guardare al futuro con un po’ di speranza non significa essere fatalisti, significa doverci mettere la faccia, impegnarsi. Più siamo e meglio staremo. Un abbraccio di cuore caro Gaetano.