SOLIDARIETA’ PIENA ALL’ARMA, DOLORE PER I DUE CARABINIERI DI FIRENZE

DI RITA DALLA CHIESA

La mia solidarietà totale e incondizionata a tutti i Carabinieri che ogni giorno sono in strada per proteggerci, che portano la divisa nel rispetto dello Stato e di ogni singolo cittadino,e che troppo spesso perdono la loro vita per difendere la nostra. La mia solidarietà e il mio affetto al Comandante Generale Tullio Del Sette, che si trova a dover fronteggiare l’emergenza “fiducia”. Ma anche il mio fortissimo dolore per quanto fatto da due uomini che, a questo punto, non mi sento più di chiamare Carabinieri. Perché se risultasse vero quanto è successo a Firenze, e sarebbe di una gravità inaudita, avrebbero tradito e violato tutti i valori in cui ho sempre creduto. E che continuano a essere quelli dell’intera Arma dei Carabinieri.

Risultati immagini per DOLORE PER I DUE CARABINIERI A FIRENZE