SOLDI IN 10 SECONDI CON IL NUOVO BONIFICO SUPER VELOCE

DI ANTONIO AGOSTA

In Italia e in Europa, dal 21 novembre 2017, arriva il bonifico istantaneo direttamente sul conto del beneficiario. Questa iniziativa bancaria esiste già in alcuni Paesi europei in forme diverse, un modo veloce per scambiarsi soldi all’istante, che verrà usata dai giovani studenti italiani che si trovano a vivere all’estero e necessitano subito di qualche euro.

Una volta fatto è fatto. Questa operazione, per importi fino a un massimo di 15mila euro, a differenza del classico bonifico, revocabile a distanza di qualche ora, ha un pagamento rapidissimo e non sarà più possibile annullarlo.

Ha dei rischi da non sottovalutare, come sostengono le fonti bancarie, perché i controlli di antiriciclaggio sono minimi o quasi assenti, pertanto i costi di questo prodotto avranno dei costi maggiori rispetto al bonifico ordinario, anche se le banche non si sono ancora espresse. “Sono da verificare e valutare”. Parole di Jean Pierre Mustier, Amministratore Delegato e Direttore Generale.

L’Unicredit banca, attraverso alcuni suoi clienti, ha già ottenuto esiti positivi con il servizio – 24 ore su 24 per 365 giorni all’anno, con notifiche di transazione in pochi secondi all’ordinante.

Il sistema, conformato a livello europeo, ci può tornare utile nel caso in cui ci venga staccata la corrente elettrica, vendiamo una macchina o si deve saldare il conto al ristorante e non abbiamo denaro liquido. Un vero strumento utile per l’utente.