150 ANNI DOPO SERVIREBBE UN ALTRO MARX

DI ELIO LANNUTTI

https://www.alganews.it

Karl Marx: 150 anni dopo Das Kapital, bella intervista di Antonello Caporale al prof. Aldo Masullo (Il Fatto pag.16). Titolo: ‘Servirebbe un altro Marx, ma la politica oggi è degli stupidi‘… “E’ la constatazione di una povertà generale e trasversale. Non è solo la classe dirigente del nostro Paese, è l’autorità che ha perso ogni distintivo di capacità di guardare oltre. Alzi lo sguardo e cosa vedi ? Cordate di leader collegati a cordate di multinazionali, in una cointeressenza tra funzione di governo e speculazione finanziaria che erode spazi di libertà, di avanzamento professionale e culturale. C’è poi una parte del mondo soggiogata dal circuito malefico dell’industria delle armi che la priva – è il caso dell’Africa e dell’Oriente- di ogni dignità e la costringe a una migrazione senza diritti… Questo è il tempo della stupidità al potere“.

Da leggere e riflettere sulle grandi conquiste dei diritti sociali del lavoratori, conquiste di dignità e libertà costati sacrifici, sangue, rinunce con decenni di lotte per l’emancipazione, ed i tentativi (spesso riusciti da Governi fantocci, maggiordomi di banchieri, multinazionali e della finanza criminale) di smantellarli, distruggerli nel nome di una presunta modernità, flessibilità e Jobs Act che riconduce gli uomini a merci, in un disegno criminale di ‘moderne tratte di deportati di massa’ per innescare guerre tra poveri, nuove forme di sfruttamento, col dominio della finanza ed i ‘programmi’ di Troika, Bce, Fmi per renderci schiavi dell’analogo ‘capitale’.