ORGOGLIOSA DI MIO FRATELLO NANDO PER LE SUE BATTAGLIE DI LEGALITA’

DI RITA DALLA CHIESA

Ho scritto ieri sul blog di mio fratello Nando che sono sempre piu’ orgogliosa di lui. Perche’? Perche’ e’ un uomo “libero”, corretto, leale. Ha fatto della trasparenza, in ogni settore della societa’, la sua vita e le sue battaglie. E’ uno dei professori piu’ amato dai suoi studenti. E’ marito, padre e fratello adorato da noi che lo conosciamo da una vita. Prende il tram per spostarsi per Milano, non ha nemmeno la macchina. Fa le sue vacanze in una casetta in affitto su una spiaggia calabrese. Vive perennemente in viaggio per parlare di legalita’ ai giovani dei licei e delle universita’. NON e’ un uomo potente. E’ un uomo come milioni di altre persone perbene di questo Paese. Fa esattamente la loro stessa vita. E, qualche giorno fa, e’ stato chiamato a far parte di un comitato di esperti internazionali, (una quindicina da tutto il mondo), convocati a Vienna dall’Onu per discutere di come promuovere l’insegnamento in materia di criminalità organizzata. Ripeto, sono profondamente orgogliosa di lui. E volevo condividere questo mio sentimento insieme con voi. So che siete in tanti a seguirlo e a volergli bene.

Risultati immagini per ORGOGLIOSA DI MIO FRATELLO NANDO PER LE SUE BATTAGLIE DI LEGALITA'