IL NON VALORE DEI LIKE SU FACEBOOK

DI DANILO MASOTTI

https://www.alganews.it

208+24+14=NIENTE
Giorni fa ho scritto un post, uno di quei bei post scritti in bianco con lo sfondo rosso.
Una cazzata al volo.
Un post ad effetto.
Tra mi piace, cuori e facce che ridono si arriva a 208.
E poi ci sono stati 24 commenti, 14 condivisioni.
Qualcuno potrebbe pensare “Ma questo è un post di successo”, altri potrebbero pensare “Cavolo, ma allora sei un influencer”.
Niente di tutto ciò.
Solo una cazzata al volo.
Solo un post ad effetto.
Puro e semplice enterteinment per impiegati, un argine all’enorme quantità di tempo libero del quale l’uomo e la uoma moderna dispongono, ma non ammettono di avere.
Dei 208 mi piace, cuori e facce che ridono, solo 31 non fanno parte del mio giro di amici immaginari su facebook, quindi in teoria sono queste le nuove persone raggiunte.
Alla luce di tutto ciò è evidente l’irrilevanza di ciò che scrivo/scriviamo sui social, tipo questo post.

In sintesi: se scrivete o condividete qualcosa al bar facebook e avete molti mi piace, cuori e facce che ridono, dovete sempre essere consapevoli dell’irrilevanza di tutto ciò e del non stare spostando nulla. Meglio così. E’ una cosa che nessuno mai vi dirà, ma credo sia importante saperlo. Buon divertimento.