ITALIA, VENTURA A SORPRESA: CONVOCA JORGINHO PER I PLAY-OFF MONDIALI

Di VANNI PUZZOLO

Anche Zaza nella lista dei 27 azzurri per la sfida con la Svezia il 10 e il 13 novembre

Una sorpresa sulla strada per Russia 2018.
Ventura ha convocato Jorginho per i playoff contro la Svezia.
E mi viene da dire, era ora, impossibile ignorarlo ancora, e soprattuto potrebbe essere il segnale che Ventura passa da un centrocampo a due ad un centrocampo a tre.
Il centrocampista del Napoli torna in azzurro dopo le due amichevoli nel 2016 sotto la guida Conte.
Il ct dell’Italia ha inserito nella lista anche Zaza che sta facendo benissimo con il Valencia, vice capocannoniere della Liga, alle spalle di Messi, e Florenzi pienamente recuperato dall’infortunio.
In attacco anche Belotti, Immobile, Eder e Gabbiadini.
Escluso Simone Verdi pur autore di una doppietta con il Bologna, nell’anticipo con il Crotone.

Giampiero Ventura si affida agli uomini più in forma e così ha deciso di convocare anche Jorginho che sta facendo molto bene con il Napoli.
L’italo-brasiliano, fin qui troppo snobbato sotto la gestione del ct, torna a Coverciano dopo l’esperienza con Conte, mai chiamato invece da Ventura.
L’ex Juve è probabilmente l’attaccante più in forma, mentre verranno valutate le condizioni fisiche di Immobile e Belotti.

A centrocampo confermato Gagliardini con De Rossi, Verratti e Parolo. E c’è anche il ritorno di Florenzi.

I CONVOCATI
Portieri: Gianluigi Buffon (Juventus), Gianluigi Donnarumma (Milan), Mattia Perin (Genoa);
Difensori: Davide Astori (Fiorentina), Andrea Barzagli (Juventus), Leonardo Bonucci (Milan), Giorgio Chiellini (Juventus), Danilo D’Ambrosio (Inter), Matteo Darmian (Manchester United), Daniele Rugani (Juventus), Leonardo Spinazzola (Atalanta), Davide Zappacosta (Chelsea).
Centrocampisti: Federico Bernardeschi (Juventus), Antonio Candreva (Inter), Daniele De Rossi (Roma), Stephan El Shaarawy (Roma), Alessandro Florenzi (Roma), Roberto Gagliardini (Inter), Lorenzo Insigne (Napoli), Jorge Luiz Frello Jorginho (Napoli), Marco Parolo (Lazio), Marco Verratti (Paris Saint Germain);
Attaccanti: Andrea Belotti (Torino), Eder Citadin Martins (Inter), Manolo Gabbiadini (Southampton), Ciro Immobile (Lazio), Simone Zaza (Valencia).