ISRAELE, DA INIZIO ANNO ARRESTATI OLTRE 700 BAMBINI PALESTINESI

DI PAOLO DI MIZIO

E intanto in israele tutto procede come al solito. I soldati arrestano, incarcerano e interrogano i bambini, violando le Convenzioni di Ginevra e le leggi internazionali. Più di 700 bambini palestinesi “arrestati” (sarebbe meglio dire sequestrati) dall’inizio dell’anno (125 nel solo mese di Ottobre). Il 95% di loro viene interrogato senza la presenza dei genitori o di un avvocato.
Questo piccolo nella foto, che viene portato via dalla soldataglia sionista, è talmente terrorizzato che si è bagnato i pantaloni, si è fatto la pipì addosso.
Con quale faccia questi “soldati” si considerano uomini e soldati? Non si vergognano di se stessi? Non hanno figli? Non hanno padri e madri?