E’ SUI TEMI E NON SULLE CONVENIENZE DI POCHI CHE COSTRUIAMO LA SINISTRA

DI ANNA FALCONE

Un chiarimento per chi ancora non riesce a mettere a fuoco il problema: il conflitto non è tanto fra politica e società civile. Noi l’abbiamo scritto fin dall’appello del 18 Giugno: non intendiamo né demonizzare la prima, né santificare la seconda. Qui c’è un dramma inascoltato e ulteriore: lo scollamento fra i vertici e la base dei partiti! Ed è inutile cercare di sviare il problema o irridere i nostri appelli da “civici” per rimuoverlo o far finta di non accorgersene. Ai nostri incontri hanno partecipato in tanti, cittadini con e senza tessera. E i più arrabbiati per la brusca interruzione del percorso del Brancaccio, per le mancate risposte, per l’arroccamento su posizioni vetero-estremiste o di autoconservazione, sono i primi, non i secondi. C’è un mare di critiche e di lettere di dimissioni che sta travolgendo i partiti della Sinistra, senza esclusione di nessuno. Non mi fa affatto piacere, anzi! Questa slavina di defezioni è la dimensione di una sconfitta di tutti, in cui tante e diffuse sono le responsabilità. Anche da parte nostra. Vogliamo fermarci tutti e capire che è a questo popolo deluso, ferito e arrabbiato che dobbiamo dare conto? E’ ai tanti italiani che non votano più che dobbiamo dare risposte? E’ sui temi, non sugli accordi protezionistici o le convenienze di pochi, che va cercata l’unità di chi vuole lavorare alla Sinistra che non c’è ancora? Ecco: meglio di così davvero non so dirlo. La risposta, se ci sarà, non mancherà per me e per chi ancora ci crede. Non si risponde all’entusiasmo di tanti con la paura dei pochi. Noi andiamo avanti #perlasinistrachenoncèancora
P.S.: Per quanto mi riguarda, mi ritengo la cittadina senza tessera con uno dei più netti, chiari e dichiarati profili politici disponibili sulla piazza. Perché per fare politica non c’è necessariamente bisogno di una tessera, di essere eletti/nominati, o di godere delle simpatie del capo, ma del coraggio di perseguire democraticamente le proprie idee. Con chiunque ci creda, dentro e fuori dai partiti, nel rispetto delle scelte di ognuno e di tutti. Grazie.

Risultati immagini per ANNA FALCONE E TOMASO MONTANARI