LE GUERRE DI SIRIA: RAID D’ISRAELE, BERSAGLIO IRANIANO, TRUPPE CINESI

DI ENNIO REMONDINO

Caccia israeliani hanno bombardato una base militare in Siria, a sud di Damasco. L’attacco nella notte ha causato danni materiali ma non vittime. La contraerea siriana avrebbe abbattuto due missili. Tel Aviv preoccupata da crescente influenza in Siria di Iran e Hezbollah.
Assad trova un nuovo alleato, forze speciali cinesi in Siria. Duecento a combattere i foreign fighters uiguri, musulmani cinesi di etnia turca.

Israele via Libano

L’attacco questa mattina all’alba. L’aviazione israeliana ha colpito una base in costruzione a Sud di Damasco, dove l’Intelligence sospetta   si starebbe allestendo una base per i Pasdaran iraniani, scrivono Haaretz e la Bbc. I cacciabombardieri avrebbero lanciato i loro missili dalla spazio aereo libanese. CONTINUA SU REMOCONTRO:

Le guerre di Siria: raid d’Israele, bersaglio iraniano, truppe cinesi