SERIE B. EMOZIONI E MERITI

DI VANNI ZAGNOLI

Il Palermo resta a rischio fallimento, eppure resiste al vertice della serie B. Segna prestissimo con l’assolo del capitano Rispoli, da anni da A, mentre nella Ternana lo scontro aereo fra Andrea Signorini e Daniele Gasparetto porta all’uscita di entrambi i difensori centrali, al 14’. La Gumina non trova il gol ma è il migliore, al pari del portiere umbro Plizzari.

Il Bari si riprende dopo due sconfitte, grazie a Galano, arrivato al record personale di gol (13, il secondo su punizione) e a Nenè, che non giocava da 3 mesi: il Perugia meritava comunque il pari. La qualità offensiva dell’Empoli non basta a Cremona, dove il pari grigiorosso arriva con il più bel gol di giornata, destro da fuori di Andrea Brighenti.

Inizia molto bene Colantuono, alla Salernitana, gratificato dal primo gol in B del belga Sofian Kiyine, 20 anni, in prestito dal Chievo.

Nel Carpi debutta un altro svincolato dal Modena (Calapai, dopo Giorico) e la prova difensiva è eccellente, contro il Frosinone. Che peraltro passa su cross di Soddimo. E sullo 0-0 ci stava il rigore per i ciociari, sulla mano di Sabbione, poi espulso. Splendido il pari di Mbakogu. Per la squadra di Moreno Longo è la 4^ rimonta subita in 7 gare, allo scadere spreca Ciano.

Il Cesena non si piega a Parma, sorretto dal 4-4-1-1 tipico di Castori, la parata più difficile è comunque dell’emiliano Frattali, su Laribi.

Lo Spezia passa a Vercelli con azione uruguagia, cross di Lopez per Granoche. L’Ascoli segna all’intervallo, alla prima azione insidiosa, ma l’Avellino è superiore e almeno pareggia, grazie al tirocross di Bidaoui. Entrambe non vincono da 7 gare, Novellino resta in discussione. In un sabato sempre emozionante, dispiacciono gli stadi semivuoti, complice il freddo.

Palermo-Ternana 1-0: 3’ Rispoli. Palo di Finotto (T) al 46’. Al 10’ st Zanon trattiene La Gumina, iniziando fuori area, il rigore è discutibile, Plizzari respinge il destro di Coronado. Rigore negato ai rossoverdi al 35’ st, mano di Cionek su cross di Carretta.

Perugia-Bari 1-3: 21’ Galano (B), 33’ Di Carmine ℗, 41’ Nenè, 26’ st Galano.

Carpi-Frosinone 1-1: st 12’ D. Ciofani (F), 38’ Mbakogu. Espulso Sabbione al 34’ per manata a Dionisi, sanguinante.

Parma-Cesena 0-0

Cremonese-Empoli 1-1: 34’ Donnarumma (E), 25’ st Brighenti.

Entella-Salernitana 0-2 29’ Klyine, 15’ st Sprocati. Al 40’ fallo di Mantovani (S) su Diaw, rigore: calcia Troiano, Adamonis respinge, è al secondo penalty parato in 4 partite in B, piazzerà altre 3 parate decisive.

Pro Vercelli-Spezia 0-2: 34’ Granoche, 29’ st Forte.

Avellino-Ascoli 1-1: 46’ Perez (As), 14’ st Castaldo.

Brescia-Cittadella: oggi alle 15.

Pescara-Novara: oggi alle 17.30.

Ieri: Foggia-Venezia 2-2: 5’ Zigoni (V); st 9’ Zigoni, 43’ Beretta, 50’ Deli. Palo di Falzerano (V) al 41’ st.

Classifica: Palermo 35, Bari 32; Parma e Frosinone 31, Empoli 30, Cittadella, Cremonese e Venezia 28; Salernitana e Spezia 26, Carpi 25, Perugia e Novara 23, Avellino e Cesena 22; Brescia, Entella e Pescara 21, Foggia 19; Ternana Unicusano e Pro Vercelli 18, Ascoli 16.