L’IPOCRITA E FALSO AMBIENTALISMO DI UN CERTO BUSINESS

DI MARIA PIA DE NOIA

Ci avete rotto i coglioni per anni, soprattutto a noi meridionali, perché andavamo a comprare il pane al forno a legna, a riempire l’acqua alla fontana, a prendere il caffè a peso dalla torrefazione e continuavano a mangiare nei piatti scheggiati prodotti dai nostri ceramisti, rifiutando stoviglie di plastica che facevano tanto progresso. Mato’ che antichi noi. Prima avete indotto il consumo di petrolio e chimica varia, cambiato geneticamente gli usi naturali, demonizzato chi si è sempre opposto per indole o per necessità a una idea distorta di modernità. E mo ci venite a fare la morale con le narrazioni del km 0, bio, compost e il business che ci campa e ci frega tutti. Ecco fatela una bella scelta sostenibile una volta per tutte: tornate alla terra che sta morendo anche grazie a questi gne gne di postmodernità, insegnate ai vostri figli a cucinare sul fuoco ind au pignatidd, a mangiare i frutti raccolti dagli alberi senza intingerli nell’amuchina che da ste parti non è morto nessuno per eccesso di natura.

Risultati immagini per CUCINARE SUL FUOCO