ALGANEWS POESIA. LA PIETÀ DEI POVERI

DI GIANFRANCO ISETTA

 

L’abbreviarsi del cielo
è un rimprovero alla luce
che si assottiglia in scorci 
di lame verticali.

Ed è in questi lampi
che l’incontro si avvale
di cecità nascoste
in cima alla collina.

L’equilibrio incerto
che osserva l’orizzonte
con la pietà dei poveri
è vecchio di millenni.

Risultati immagini per OSSERVA L'ORIZZONTE