IL SINDACO PIROZZI E’ TORNATO SULLE MACERIE DI AMATRICE

DI VANNI CAPOCCIA

Tra tutti i sindaci delle cittadine terremotate in Centro Italia Pirozzi, sindaco di Amatrice, è quello diventato più famoso. Una notorietà acquisita anche per alcune scelte mediatiche d’effetto. Decidendo, nemmeno per accompagnare autorità in visita, di non mettere piede nella #Amatrice terremotata fino a quando non sarà ricostruita. non consentendo che curiosi si facessero selfie con le macerie alle spalle.

Una notorietà che #Pirozzi ha deciso di mettere a frutto candidandosi a presidente della regione #Lazio scegliendo come simbolo elettorale l’impronta, bella e grossa, di uno scarpone.

Facendo, così, esattamente il contrario di quello che predica. Perché ogni comizio con quell’impronta di scarpone dietro le spalle sarà come esibire un selfie di sé stesso davanti alle case distrutte. Tornando quindi sulle macerie di Amatrice, non per il bene della città che amministra, ma per suo tornaconto.

Risultati immagini per AMATRICE