LEU: DOPO LE CANDIDATURE DIAMOCI DA FARE

DI LANFRANCO TURCI

Chiudiamo questa partita e andiamo avanti. 

Occorrerà un impegno generoso di tutti, Conosciamo i punti deboli della nostra situazione.
E’ significativo che con tre tronconi di partiti non siamo riusciti a trovare un leader che avesse la capacità di esprimere una sintesi adeguata e efficace, oltre che ad apportare un valore aggiunto.. In questi mesi Sel/ Sinistra italiana non è stata capace di chiarirsi le idee sui nodi di fondo, a cominciare dalla politica economica e dall’Europa .Possibile non risulta pervenuto. Mdp si presenta come un esodo progressivo di dirigenti Pd insofferenti alla guida di Renzi, ma con idee non chiarissime e coincidenti sulla prospettiva, anche per non avere avuto il tempo necessario a elaborare la rottura.
Comunque questo piccolo magma corrisponde a una esigenza e a una domanda politica e elettorale reale. Lo abbiamo visto anche ieri sera nella bella assemblea con Bersani a Modena
Andiamo dunque ad incontrarla questa domanda, sia che sia nel bosco o sia fuori dalle porte delle sezioni, Anche per contribuire a frenare l’ondata di destra
Dopo discuteremo seriamente per vedere se si riesce a costruire un Partito e il gruppo dirigente uscirà solo da quel processo. Penso che ci vorrà il forcipe per far nascere questo Partito, ma ci proveremo con tutte le nostre forze