QUASI STRAGE ALL’AMERICANA, RAZZISMO A MACERATA

DI ENNIO REMONDINO

Raid razzista a Macerata, spari contro gli africani: 6 feriti. Fermato l’attentatore. Luca Traini, ha terrorizzato le vie del centro esplodendo colpi da un’auto in corsa, nella stessa zona dove abitava il presunto colpevole del delitto di Pamela, la ragazza fatta a pezzi. Colpita anche la sede del Pd.
– Fascista, razzista, ed ex candidato leghista. Follia modello americano, armi facili anche a casa nostra e poteva essere strage… CONTINUA SU REMOCONTRO:

Quasi strage all’americana, razzismo a Macerata