NADIA TOFFA TORNA E SVELA IN DIRETTA: “HO AVUTO UN CANCRO”

DI CLAUDIA SABA

Nadia Toffa torna in Tv.
Ci aveva tenuto con il fiato sospeso quando quel 2 dicembre era stata colpita da un malore mentre si trovava nella hall di un albergo a Trieste. E in quei giorni, nell’attesa di conoscere le sue reali condizioni di salute, ci siamo tutti affezionati a lei, abbiamo tutti temuto per la “iena” determinata e battagliera della Tv. Adesso sta bene, è ritornata a condurre il suo programma a fianco dei colleghi Nicola Savino e Matteo Viviani con la grinta di sempre.
Saluta il pubblico, sorride e poi rivela particolari inaspettati di questi ultimi due mesi, che nessuno di noi si aspettava.
“Ho avuto un cancro, ora sto bene”.
Con gli occhi lucidi per l’emozione Nadia ha voluto condividere con il pubblico quanto accaduto da quel giorno: “In questi due mesi mi sono curata: prima ho fatto l’intervento, poi la chemioterapia e la radioterapia. L’intervento ha tolto interamente il tumore, ma poteva esserci una piccola cellula rimasta e quindi ho seguito i consigli del medico e ho seguito le cure previste. Ora è tutto finito. Il 6 febbraio ho finito la radio e la chemio”.
Le sue dichiarazioni hanno sorpreso il pubblico ma soprattutto i colleghi seduti vicino a lei e completamente all’oscuro della malattia.
L’hanno guardata allibiti e poi l’hanno abbracciata forte.
Nadia Toffa parla per la prima volta delle cause del malore che l’aveva colpita qualche tempo fa e ha deciso di raccontare tutto, com’è nel suo stile, in diretta tv proprio al suo rientro alla guida del programma.
Le sue condizioni di salute erano sempre rimaste in sospeso e nessuno aveva mai svelato le causa di quel malore a Trieste. Lo ha fatto lei stessa con chiarezza e senza giri di parole: “Ho avuto un cancro. Mi sono operata e mi hanno tolto il 100% del tumore. Ma ho fatto un radio e chemio preventiva, le ho finite pochi giorni fa. Ho deciso di non dirlo, lo sapevano pochissime persone”.
Spiega anche i motivi del silenzio sulle sue reali condizioni in queste settimane: “Con la stampa è stato necessario non rivelarlo. Non mi vergogno di nulla, nemmeno del fatto che ora porto la parrucca. Ci sono stati momenti difficili, per esempio quando mi è rimasta in mano la prima ciocca”.
E racconta di aver spesso pensato a Gabriella, una bambina che le aveva parlato del suo cancro e del panico che l’aveva assalita quando anche lei aveva perso i capelli. Nadia ringrazia Gabriella e chiede aiuto a tutti noi.
“ Si tende ad avere una certa delicatezza con chi ha avuto un cancro. Invece, chiedo tanta normalità, continuate a prendermi in giro. Lo chiedo anche a voi, il pubblico. Se mi incontrate per strada trattatemi come al solito: se volete farmi un complimento, o dirmi che un servizio non vi è piaciuto, ditemelo. Criticatemi se volete, ma non trattatemi da malata!”.
Una lezione semplice quella di Nadia, fatta di umanità.
In molti abbiamo conosciuto questo male per averlo vissuto o per averlo guardato negli occhi di qualcuno a cui vogliamo bene. Le parole di Nadia Toffa sono semplici, perfette e lucide.
Da questo male se ne può uscire più belli e forti.
E oggi è bellissima Nadia, adesso lo è ancora più.