ISRAELE ALLE PRESE CON AHED TAMIMI

DI ENNIO REMONDINO

Ahed Tamimi, 17 anni, la ragazza palestinese in carcere in attesa di giudizio per aver schiaffeggiato un militare israeliano entrato armato fino ai denti nel suo giardino.
– E’ accaduto a dicembre, dopo che il cugino 14enne era stato colpito alla testa da un proiettile di gomma sparato da un soldato.
– Ieri per l’ennesima volta il tribunale militare che deve giudicare la ‘pericolosa terrorista’ minorenne armata di calci e schiaffi, ha rinviato la decisione all’11 marzo, lasciando Ahed in carcere.
– In tantissimi, da Amnesty International alle star di Hollywood, si stanno mobilitando per far liberare la giovane palestinese… CONTINUA SU REMOCONTRO:

 

https://www.remocontro.it/2018/02/15/israele-alle-prese-ahed-tamimi/