PAPA FRANCESCO: “IN SIRIA GUERRA DISUMANA”

DI LUCA COLANTONI

Un Papa Francesco commosso durante l’Angelus in Piazza San Pietro ha lanciato un appello perché cessi subito la violenza in Siria, a Ghouta Est, dove, nonostante il consiglio di sicurezza dell’Onu abbia votato un cessate il fuoco, sono continuati i bombardamenti.

Un Papa Francesco commosso durante l’Angelus in Piazza San Pietro ha lanciato un appello perché cessi subito la violenza in Siria, a Ghouta Est, dove, nonostante il consiglio di sicurezza dell’Onu abbia votato un cessate il fuoco, sono continuati i bombardamenti.

Per il Pontefice febbraio è stato uno dei più violenti in sette anni di conflitto.”Sia dato accesso agli aiuti umanitari – cibo e medicine – e siano evacuati i feriti e i malati – ha detto Bergoglio all’Angelus – migliaia di vittime civili, bambini, donne, anziani; sono stati colpiti gli ospedali; la gente non può procurarsi da mangiare. Tutto questo è disumano”.