5 STELLE, 400 MILIONI DI EURO SULLE NOSTRE SPALLE

DI NELLO BALZANO

Il governo CINQUE STELLE quasi 400 milioni sulle nostre spalle.

Abbiamo riso, scherzato, polemizzato sulla lista dei ministri del governo 5 stelle.
Abbiamo cercato i curricula, ironizzato sulle loro simpatie politiche precedenti, ma nessuno che ha fatto le pulci al vero problema che è nelle intenzioni di creare ai re dei cercatori di peli nell’uovo.
Già, perché quelli che giustamente ed esageratamente hanno fatto i conti agli altri partiti, ci stanno raccontando che se saranno chiamati a varare un governo in caso di vittoria alle elezioni, aggiungeranno alle spese per la Politica, ovvero per i nostri portafogli, un ulteriore aggravio economico, superfluo.
392040000 (trecentonovantaduemilioni e quarantamila) euro questo è il costo totale di 18 ministri non eletti parlamentari per 5 anni, e non ho conteggiato gli eventuali sottosegretari esterni. un costo che si potrebbe evitare se si incaricano parlamentari eletti, qualcosa che dovrebbe essere nella norma e consentirebbe di risparmiare la suddetta cifra, perché è vietata la doppia indennità, cioè un parlamentare che diventa ministro deve rinunciare ad una delle due indennità.
I moralizzatori stanno quindi dicendo che se saranno al governo saranno peggio, perché non si fidano di chi eleggono, tanto da dare incarichi ad esterni, un governo tecnico scelto da politici, boh, perché non metterli nelle loro liste allora?.
Questo è il mio ultimo post politico fino a lunedì e avevo a cuore evidenziare questo aspetto, che nessuno ha denunciato, se non folkloristicamente.
Il mio voto sarà a Liberi e Uguali, perché so che chi sarà eletto, risponde ai miei valori ed idee ed avrà le competenze per assolvere ad incarichi di governo senza problemi, perché le scelte sono state fatte guardando alle loro esperienze.